Benessere e smart lighting management nei luoghi di lavoro

Il seminario di formazione “Benessere e smart lighting management nei luoghi di lavoro” è rivolto agli architetti e ai professionisti/tecnici laureati e non laureati che desiderano approfondimenti relativi alle tematiche sullo smart-lighting, la luce e il benessere nei luoghi di lavoro.

Gli organizzatori si riservano di non effettuare l’evento se non si raggiunge il numero minimo di 10 iscritti.

Contenuti

Il seminario di formazione tratterà le tematiche delle tecnologie smart nell’ambito dell’illuminazione, utilizzate per garantire il benessere negli spazi di lavoro. Si parlerà dell’influenza della luce sull’essere umano e delle tecnologie che consentono di applicare un effettivo beneficio su di esso e di favorire il risparmio energetico. Verrà introdotta la sezione illuminazione del Well Building Standard, che ha lo scopo di considerare i fattori che influenzano il benessere negli spazi di lavoro.

Seguirà una trattazione specifica su alcune smart technologies e ricerche che si propongono di coadiuvare l’ottenimento dei principi di benessere e risparmio precedentemente presentati.

Programma

Martedì 19 marzo 2019

9.30-10.00
Registrazione partecipanti

10.00-11.00
Illuminazione Circadiana per la Human Centric Lighting
Rossi Maurizio

11.00-12.00
Sistemi di controllo per il risparmio energetico
Musante Fulvio

12.00-13.00
Well Building Standard
Siniscalco Andrea

14.00-15.00
Il ruolo della luce nell’era IoT
Panzeri Federico

15.00-16.00
OTOMO, sistema di sensoristica diffusa IoT, smartphone e beacon per il risparmio energetico e il comfort nell’ambiente ufficio
Caso Daniele

16.00-17.00
Sistema distribuito basato su tecnologia BLE (Bluetooth Low Energy) per way-finding e indoor positioning
Segù Paolo

Modalità di svolgimento:

Interventi frontali

Presso: Politecnico di Milano – Aula F.lli Castiglioni Edificio B1 – 3° piano, Via Candiani 72, 20158 – Milano

Docenti

  • Maurizio Rossi, Politecnico di Milano
  • Fulvio Musante, Politecnico di Milano
  • Andrea Siniscalco, Politecnico di Milano
  • Federico Panzeri, Panzeri Carlo Srl
  • Daniele Caso, Eelectron SpA
  • Paolo Segù, Eelectron SpA