PROFILO

AIDI è la principale associazione no-profit nel campo dell’illuminazione in Italia. Attiva dal 1959, con sede a Milano, è presente su tutto il territorio nazionale con sezioni territoriali. Dalla sua fondazione, l’Associazione svolge una incisiva e costante azione di informazione scientifica, tecnica e culturale per la diffusione della conoscenza dei problemi legati ai temi dell’illuminazione. AIDI è da sempre ambasciatrice di una moderna cultura della luce italiana, ed è testimone, dalla sua costituzione, della storia e dell’immagine dei suoi Associati: una imprenditoria illuminata e coraggiosa, studiosi e personalità del mondo accademico, aziende di servizi, progettisti, lighting designer, cultori della luce, che con il loro impegno e intelligenza, hanno contribuito non solo alla vita e allo sviluppo dell’Associazione, ma anche all’affermarsi dell’illuminazione italiana nel mondo.

CULTURA DELLA LUCE

“Cultura della luce” è un messaggio impegnativo, ma che non può più essere lasciato inascoltato. Sempre più sentita è all’interno della società in cui viviamo, la necessità che tutte le componenti tecniche che la compongono concorrano a migliorare la qualità del vivere. Tra queste, grande importanza riveste sempre più la luce. “Cultura della luce” significa in primo luogo riconoscere il ruolo che l’illuminazione ha nella vita quotidiana di ognuno di noi. Sul luogo di lavoro, nella propria abitazione, nei luoghi pubblici, ospedali, scuole, o sulle strade, e, non da ultimo nel paesaggio urbano ed extraurbano, una migliore illuminazione porta con sé qualità di vita, sicurezza e condizioni di lavoro migliori. AIDI, con la sua attività, si pone proprio l’obiettivo di razionalizzare e migliorare l’impiego dell’illuminazione. Questo, è quanto intendiamo quando parliamo di “cultura della luce”, per una vita a misura di tutti noi, per davvero.

MISSION AIDI

Ha come scopi primari la diffusione della conoscenza di tutti gli aspetti legati all’illuminazione e la promozione dello studio e della ricerca, per favorire lo sviluppo delle sue applicazioni, anche allo scopo di concorrere a creare i presupposti per migliori condizioni di vita e di lavoro. AIDI svolge attività didattica, culturale e di divulgazione sia a livello centrale che territoriale, istituisce propri comitati e commissioni di studio, crea centri di formazione, assegna borse di studio per stimolare sempre maggiore interesse per la cultura della luce, soprattutto da parte dei giovani. AIDI mantiene rapporti con enti, associazioni, laboratori, centri di ricerca, comitati e commissioni nazionali e internazionali che, in Italia o all’estero, svolgono attività direttamente o indirettamente connesse con lo sviluppo degli studi e delle applicazioni dell’illuminazione. AIDI promuove in tal modo lo sviluppo del settore dell’illuminotecnica e si pone oggi, dopo quasi cinquant’anni di attività, come l’interlocutore privilegiato tra il mondo produttivo, professionale, accademico e quello istituzionale.

BROCHURE ISTITUZIONALE

Scarica la brochure istituzionale di AIDI in formato PDF.

companyprofile