Sezione Campania

Il 29 marzo convegno a Napoli
IL RISPARMIO ENERGETICO NELL’ILLUMINAZIONE DEGLI INTERNI
ASPETTI TECNICI, NORMATIVI, APPLICATIVI

Tema del convegno che si terrà a Napoli il prossimo 29 marzo 2014, organizzato da AIDI Campania e Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Ingegneria industriale, in occasione di ENERGYMED – Mostra d’Oltremare, è quello di discutere delle prestazioni energetiche degli impianti di illuminazione per interni, evidenziando quali sono le strategie da adottare per ridurre i consumi e migliorare l’efficienza e quali sono le tecnologie oggi a disposizione. Il tutto tenendo conto della qualità dell’illuminazione e dell’influenza sugli esseri umani in termini di prestazioni visive, gradimento, ed effetti sulla produttività, sull’umore e sui ritmi circadiani.
Illuminare gli interni: in che modo e in che misura si può risparmiare energia? L’illuminazione degli interni può incidere in modo significativo sul bilancio energetico dell’edificio e pertanto non può essere esclusa nella valutazione delle prestazioni energetiche dell’intero edificio. Le sorgenti LED, sempre più diffuse, sono senz’altro da considerarsi efficienti, ma il risparmio deriva anche da una corretta progettazione degli impianti, dalla scelta più opportuna delle sorgenti in relazione alla particolare applicazione e soprattutto da una corretta gestione. La norma europea UNI EN 15193 propone delle metodologie per la valutazione delle prestazioni energetiche degli impianti di illuminazione e mette in evidenza quali sono i punti da considerare, includendo, dove possibile, una appropriata integrazione con luce naturale.

Programma: ore 14:30-18:30

Saluti
Prof. arch. Saverio Ciarcia Università di Napoli Federico II – Segretario AIDI Campania

Prof. arch. Laura Bellia – Università di Napoli Federico II – Presidente AIDI Campania
Efficienza energetica per l’illuminazione: in che modo intervenire?

Arch. Florinda Cantalupo
La norma UNI EN 15193 e il LENI, un modo per quantificare le prestazioni energetiche dei sistemi di illuminazione.

Arch. Francesca Fragliasso La luce naturale per il risparmio energetico e il comfort visivo: un esempio di analisi.

Arch. Alessia Pedace – Università di Palermo
La qualità dell’illuminazione e gli effetti complessivi della luce sugli esseri umani.

Ing. Angelo Majorano
Illuminazione dinamica mediante LED e sistemi di controllo automatico.

Gewiss Smart[4]: verso un’illuminazione industriale davvero sostenibile

Conclusioni Prof. arch. Saverio Ciarcia

Agli studenti dei corsi di Laurea in Architettura della Federico II, sarà rilasciato su richiesta un attestato di partecipazione per l’attribuzione di crediti formativi.
Per stampare il biglietto gratuito è sufficiente registrarsi al link www.energymed.it/invito inserendo il codice di invito AIDEM14

EnergyMed
Mostra d’Oltremare, sala MED

programma